CHI SIAMO

Il Centro buddhista Muni Gyana è stato fondato nel 1990 da Lama Thubten Zopa Rimpoce, grazie al desiderio e alla determinazione di Rodolfo Bajardi ed Elia Manto.

Lama Thubten Zopa Rimpoce è il direttore spirituale del Centro fondato con lo scopo di promuovere lo studio e la pratica del Buddhismo Tibetano Mahayana.
La caratteristica fondamentale di questa tradizione vivente è la grande motivazione del praticante che si assume la responsabilità universale di liberare non solo sè stesso ma anche tutti gli altri esseri dalla sofferenza.
Associazione a carattere non settario, non politico e senza fini di lucro, il Centro è affiliato alla F.P.M.T. (Fondazione per la Preservazione della Tradizione Mahayana),giuridicamente riconosciuta come ente religioso dallo Stato con Decrto del Presidente della Repubblica (DPR) il 20/7/99.  Rete internazionale, che riunisce oltre 140 monasteri, centri di studio e di ritiro, case editrici, centri di cura e guarigione, che riconoscono S.S. il Dalai Lama come suprema autorità del Buddhismo Tibetano e ne traggono esempio ed ispirazione. Il Centro Muni Gyana, in acccordo con le finalità della FPMT, pone una particolare attenzione alla integrità e purezza nella trasmissione degli insegnamenti del Buddha, proponendo corsi di studio e insegnamenti con maestri e monaci altamente qualificati.      I corsi settimanali sono tenuti in forma  di condivisione tra praticanti.

Il Centro è associato all’U.B.I. (Unione Buddhista Italiana)

Il centro vive grazie alla generosità dei soci. Per frequentare il centro occorre tesserarsi (20€/anno solare).